Disturbo da sintomi somatici

Risultati immagini per pain

Tale disturbo è descritto dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali nella sua quinta edizione (DSM-5, American Psychiatric Association 2013) come un disturbo in cui vi sono uno o più sintomi somatici che procurano disagio o portano ad alterazioni significative della vita quotidiana. A tale disagio si associano pensieri, sentimenti o comportamenti eccessivi correlati a tali sintomi o a preoccupazioni relative alla salute. Tale condizione, indipendentemente dalla presenza dei sintomi, è persistente, con una durata più di sei mesi.

Questi individui provano in ogni caso una sofferenza autentica, accompagnata dall’angoscia che si concentra principalmente sui sintomi somatici e sul loro significato.

Nonostante le cure mediche a cui queste persone si rivolgono, le loro preoccupazioni vengono di rado alleviate.

Tali preoccupazioni possono nascere dalla percezione di vulnerabilità dell’individuo.

COME INTERVIENE LA TERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE

Gli obiettivi che essa si pone sono:

  • Educare al disturbo
  • Imparare a monitorare la sintomatologia/disagio e i contesti contingenti in cui si modifica
  • Imparare a gestire lo stress legato alla condizione sintomatologica
  • Modificare i pensieri disfunzionali legati ai sintomi
  • Ripristinare una buona qualità di vita
  • Prevenire le ricadute

 

 

 

Annunci